venerdì 21 luglio 2017

LUGLIO




Luglio è come un nobile leone   
che contempla il suo regno soddisfatto
spalancando le fauci verso l’alto
quasi un idillio fra la terra e il cielo

non paventando fulmini nè tuoni
Disteso al sole osserva compiaciuto
lo svolgersi del corso dell’estate
feconda e indaffarata fra i pistilli

custodi del  segreto della vita

- Giovanna Giordani


venerdì 7 luglio 2017

SARDEGNA






(A Piera)


Regina di antiche bellezze
giustamente orgogliosa
mostri al mondo
l’orlo acquamarina
delle tue vesti
trapuntate di smeraldi

Il tuo popolo ti ama
e ti protegge
vulnerabile beltà
che dal  trono di sole e fiori
incanti
chi  si accosta
al tuo regno
d’arcobaleni

- Giovanna Giordani





giovedì 6 luglio 2017

PICCOLA GATTA COLOR MIELE




La fame saziata e la pennichella
sulla poltrona per te riservata
piccola gatta color miele
non chiedi che un po’ di cibo
e tanto meglio se arriva una carezza
Piccola gatta color miele
mi doni la tua pace invidiabile
mentre si smorzano piano le fusa
e con Morfeo t’immergi  nel sonno
delle belle creature innocenti

- Giovanna Giordani -



giovedì 8 giugno 2017

NOTIZIE DEI NOSTRI TEMPI



Terrore terrore
ancora terrore
orrore
uccidono le persone buone
uccidono le persone innocenti
oh Dio
oh my  God
lasci fare?

Giustizia giustizia
è scappata
è sparita
Rimangono i diritti
E i doveri?
I doveri sono antipatici
Meglio i diritti
Chi ha i diritti?
Tutti  tutti
ma qualcuno forse  di più

Spengo la tv
Apro la finestra  e ascolto le storie
che gli uccelli si raccontano fra i rami degli alberi
non ci sono storie più belle
finiscono sempre
con un frullo d’ali

- Giovanna Giordani -

mercoledì 31 maggio 2017

IO RINGRAZIO



Quando ricevo il saluto del giorno
con la speranza che mi danza intorno
Quando cammino lieta fra la gente
come pesce che nuota col suo branco
Quando la pace si distende accanto
al mio esistere e mi bacia l’anima
Quando penso che qualcuno ha scritto
una poesia che mi conquista
Quando sento il suono delle campane
ammaliatore come di sirene
Quando penso all’amore e all’amicizia
che ho potuto dare e ricevere
Quando viene sera e  mi abbandono
serenamente ai sogni della notte
Allora
anche a labbra chiuse
per queste
ed altre cose
io ringrazio
la vita

sabato 27 maggio 2017

LEZIONE (Roberta Bagnoli)

Dalla sua silloge "Il fiore matto", una significativa poesia di Roberta Bagnoli


Imparare dal cane
che ti ama senza alcun prezzo
se non quello del grato perdono,
guardare negli occhi un bambino
e sentire che il cuore ti chiama alla vita,
uscire dalla gabbia della rabbia
e scoprire che puoi vivere
senza fare alcun male,
guardare ad occhi spenti
per lasciar defluire
ogni cattiva intenzione,
oggi è tempo di cambiare,
l'alfabeto della natura
è impaziente
di insegnarci la lezione
dell'umano riscatto.

- ROBERTA BAGNOLI -



Post in evidenza

QUANDO

https://secure.avaaz.org/it/petition/VORREI_CHE_IL_DIRITTO_INTERNAZIONALE_SI_ATTIVASSE_AFFINCHE_CESSI_OGNI_GUERRA_NEL_MONDO/?pv=6 Qua...