sabato 8 novembre 2014

NOVEMBRE





Fasci dispersi di nubi strappate  
abbracciano montagne addormentate
svelate dalle nebbie vagabonde
sipari di un teatro naturale

Gocciolano le gronde e fra i cespugli
ormai sempre più spogli e fra gli abeti
punzecchia l’aria un lieto ciangottare 
che quasi quasi sembra primavera

- Giovanna Giordani -




4 commenti:

  1. Che bella, Giovanna, quanta armonia! Il tuo sguardo sulla natura, ma non solo, è sempre molto attento e profondo. Bello anche il video.
    Ciao, cara amica.
    Piera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie gentilissima Piera! Un abbraccio
      Giovanna

      Elimina
  2. Veramente incatevole questo novembre. Bravissima Giovanna!
    Un abbraccio
    Graziella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto Graziella! Un abbraccio anche da parte mia. Ciao
      Giovanna

      Elimina

Post in evidenza

QUANDO

https://secure.avaaz.org/it/petition/VORREI_CHE_IL_DIRITTO_INTERNAZIONALE_SI_ATTIVASSE_AFFINCHE_CESSI_OGNI_GUERRA_NEL_MONDO/?pv=6 Qua...