venerdì 20 marzo 2015

IL SOFFIO DELLA LUCCIOLA (Franca Canapini)

Dal suo affascinante poemetto "Viaggio nella Poesia", un piccolo gioiellino :

Sfregata
sul muro della vita
stritolata
dalle mani di un bambino
sotto la cappa di vetro
sono morta

Sono morta tante volte
e sempre le stelle
stavano a guardare

C'è sangue dappertutto

A maggio a maggio, forse
riprenderò a volare

- Franca Canapini - 


6 commenti:

  1. Bei versi, come sempre, Franca. Un testo in cui si parla di lucciole, ma dove, mi pare di capire, si parla di ben altro.
    Grazie a te e grazie a Giovanna.
    Piera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è piaciuta perché aperta a più interpretazioni...
      Grazie, Piera :)
      Gio

      Elimina
  2. Oh, sorpresa!! Piacevolissima...
    Grazie Giovanna
    franca

    RispondiElimina
  3. Bellissima!

    Graziella

    RispondiElimina

Post in evidenza

QUANDO

https://secure.avaaz.org/it/petition/VORREI_CHE_IL_DIRITTO_INTERNAZIONALE_SI_ATTIVASSE_AFFINCHE_CESSI_OGNI_GUERRA_NEL_MONDO/?pv=6 Qua...